Da: minima&moralia del 11/02/13

Le scritture che traboccano

di Giorgio Vasta